Pegli: spiaggia coperta da Velelle

Categoria: News
Creato: 03 Maggio 2018

Le Velelle hanno coperto di azzurro la spiaggia antistante Pegli; si tratta di un fenomeno sporadico che con l'innalzarsi della temperatura del mare ha, negli ultimi anni, aumentato la sua frequenza sul golfo ligure.

La Velella velella, detta anche barchetta di San Pietro o di San Giovanni, è una colonia di idrozoi della famiglia Porpitidae. Spesso viene ritrovata in tutti gli oceani, sulle rive o al massimo a 1-2 cm di profondità nell'acqua, con una preferenza per le acque calde o temperate.
Come gli altri cnidari (celenterati), Velella velella è un animale carnivoro. Cattura la sua preda, generalmente plancton, tramite i tentacoli che contengono delle tossine.

Queste tossine, pur essendo efficaci contro la preda, sono innocue per gli esseri umani, poiché non riescono a penetrare nella pelle e non causano nessuna reazione alla cute dell'uomo. Ciononostante è preferibile evitare di toccarsi gli occhi dopo aver preso in mano un Velella velella.